L’Autothrottle e l’Autothrust



Nel secondo dei video dedicati al pilota automatico abbiamo visto il pannello A/P (Auto Pilota) ed in particolare una levetta ed un pulsante per il controllo dei motori.

Questo controllo viene chiamato “Autothrottle”, vediamo a cosa serve nello specifico.

Autothrottle è un sistema automatico di settaggio della spinta. Agisce direttamente sulle leve delle manette, muovendole tramite un motorino e settandole in modo da avere la spinta che serve in quel momento in base alla modalità dell’AFDS (automatic flight director system) inserito.

Si usa praticamente sempre, dal decollo fino a quando il pilota non la disinserisce in finale (oppure fino a dopo l’atterraggio in caso di atterraggio automatico).

Sul 737 è caldamente sconsigliato di volare in manuale con autothrottle. Quindi se in discesa, avvicinamento e atterraggio stacchiamo l’autopilota, stacchiamo anche l’autothrottle.

L’ “autothrust”  (altro modo di chiamare l’Autothrottle) è in sostanza la stessa cosa solo che, per il tipo di sistema su cui è installata e agisce direttamente sulla spinta dei motori senza muovere le manette.

La famiglia Airbus utilizza questo sistema: infatti le manette non sono libere, ma possiedono degli “scatti” che permettono di fermarle in posizioni specifiche.

L’autothrottle non è presente invece in quasi tutti gli aeromobili più piccoli.

Ad esempio, nel Beech Baron 58 che utilizziamo spesso nelle nostre esercitazioni, la potenza dei motori (manetta) deve essere regolata
manualmente.


Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 2426 iscritti! Con l'iscrizione accetti la nostra Privacy Policy.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.